“… perché sei un essere speciale,
ed io avrò cura di te.”
Franco Battiato – La Cura
-Il team Sol.Co. per le persone

Servizi alla persona
dalle cooperative del territorio

Sol.Co. Verona si ispira ai principi della solidarietà, cooperazione e mutualità tra cooperative sociali; crede nel di rispetto della persona, della priorità dell’uomo sul denaro e della democrazia interna.

Tutti i servizi della rete consortile sono gestiti con particolare attenzione alla qualità e alle relazioni con il singolo, con la sua famiglia e con il territorio in cui è inserito.

Il prendersi cura non si ferma alla persona che fruisce del servizio, ma spinge lo sguardo un po’ più in là, puntando alla costruzione di pratiche di Welfare di Comunità, dove la responsabilità per il benessere di tutti è un qualcosa di condiviso e agito.

Servizi alla persona

Verso un nuovo welfare sociale

La rete delle cooperative sociali socie del Consorzio Sol.Co. Verona assicura alle persone, ai minori, agli anziani, ai disabili e alle famiglie un sistema integrato di interventi per migliorare la qualità della vita, senza discriminazioni di genere e di razza.

Centro Servizi Welfare

Come funziona

Centro Servizi Welfare è un progetto di welfare locale avviato nel 2016 grazie al contributo di Fondazione San Zeno.

È una piattaforma di servizi integrativi per la cura della persona e della casa che opera su tutto il territorio della provincia di Verona affiancando le famiglie nella ricerca di soluzioni su misura per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

 

A chi si rivolge

Si rivolge a tutta la famiglia e non solo offrendo servizi per minori, anziani, disabili e per la casa.

Sportello badanti

Come funziona

Lo Sportello Badanti offre alla famiglia un aiuto professionale per capire quali sono i propri bisogni assistenziali eper individuare l’assistente familiare più idonea.

Si occupa di: orientare la famiglia, valutare i bisogni assistenziali, selezionare le badanti più idonee, monitorare la relazione di cura, formare caregivers e assistenti familiari.

 

A chi si rivolge

A persone e famiglie che necessitano di aiuto professionale qualificato per assistere un familiare non più auto-sufficiente.

Social Hub

Come funziona

Uno spazio ibrido e aperto dove chi vuole sviluppare progetti ad impatto sociale o chi cerca soluzioni a problemi di interesse collettivo può entrare per co-progettare con l’Area Ricerca, Sviluppo e Innovazione del Consorzio e con la rete delle cooperative socie.

Uno spazio per la realizzazione di laboratori urbani di pianificazione strategica.

 

A chi si rivolge

Giovani, liberi professionisti, aziende, associazioni, cooperative, enti pubblici, scuole, ecc.

Custode Sociale

Come funziona

Il Custode Sociale è una figura di pubblica utilità, attivata in collaborazione con gli Enti del territorio, che svolge la propria attività presso il domicilio delle persone seguite.

È come un attore di prevenzione del disagio che fornisce ad anziani, disabili e famiglie con minori: un aiuto per le piccole incombenze domestiche, un periodico monitoraggio dello stato di benessere, o semplice una compagnia a casa o per una passeggiata per coloro che vivono soli.

Sol.Co. Verona seleziona i Custodi Sociali in collaborazione con i Servizi del territorio, tra persone che non lavorano e faticano a reinserirsi nel mondo del lavoro e che presentano un’adeguata predisposizione al lavoro di cura e di rete.

La sperimentazione del custode sociale, si ispira alla filosofia del welfare generativo, coniugando i bisogni di due diverse fasce di popolazione, rendendo l’uno generativo di una risposta per l’altro.

 

A chi si rivolge

Persone anziane, famiglie con minori, persone con disabilità senza aiuti di parenti e amici, che necessitano di un aiuto per il disbrigo di incombenze quotidiane.

Portiere Sociale

Come funziona

Il Portiere Sociale, è una figura di pubblica utilità, attivata in collaborazione con gli enti e le agenzie del territorio e che opera prevalentemente all’interno di stabili di edilizia popolare. Le sue mansioni vanno dal supporto abitativo, alla prevenzione di situazioni problematiche e gestione dei conflitti, alla creazione di momenti di socializzazione e incontro tra i residenti, con il quartiere e con la cittadinanza.

Con il Portiere Sociale Sol.Co. Verona propone un modello di intervento capace di potenziare l’indipendenza e l’autonomia delle persone residenti all’interno di abitazioni di edilizia popolare, giocando un ruolo centrale nella costruzione di una rete di solidarietà e prossimità tra i residenti e il quartiere e avvicinando i servizi alle persone.

 

A chi si rivolge

Residenti di complessi condominiali di edilizia popolare, anziani, giovani, famiglie con minori.

Scuola dell’Infanzia

“Accogliere il bambino, ogni bambino,
come un fatto nuovo,
con il quale il mondo ricomincia ogni volta daccapo”
G. Rodari
Come funziona

La scuola dell’infanzia si pone per tutti i bambini la finalità di promuovere lo sviluppo dell’identità, dell’autonomia, della competenza e della cittadinanza.
È il luogo del fare, dell’esplorare e del relazionarsi, dove il bambino esprime varie intelligenze: linguistica, matematica, motoria, musicale, emotiva; dove ogni competenza viene coltivata; e dove ciascun bambino viene valorizzato per il suo modo di esprimersi e di essere.
Il modello di scuola dell’Infanzia proposto da Sol.Co. Verona fa propri i principi della pedagogia di Maria Montessori e della Pedagogia della Lumaca di Gianfranco Zavalloni.

 

A chi si rivolge

Bambini e bambine dai 3 ai 6 anni, senza discriminazione di genere, razza o religione e alle loro famiglie.

Servizi per il lavoro

Come funziona

Sol.Co. Verona è Ente Accreditato per i Servizi al Lavoro della Regione Veneto (cod. Accr. L183).
Lo Sportello Lavoro risponde alle esigenze di mediazione tra il mondo del lavoro e i singoli cittadini: supportando la persona nella ricerca di un’occupazione adeguata alle sue capacità, competenze, e bisogni; aiutando le categorie più deboli nella ricerca di un posto di lavoro; sviluppando una cultura del lavoro quale strumento di benessere personale e sociale; promuovendo la legalità del lavoro.
Lo Sportello Lavoro gestisce progetti formativi e di inserimento lavorativo in partnership con altre agenzie del territorio e con enti pubblici, attiva tirocini formativi e di inserimento lavorativo e realizza percorsi di orientamento e auto-imprenditorialità per giovani ed over-50.

 

A chi si rivolge

Cittadini, lavoratori, disoccupati, liberi professionisti, soci delle cooperative sociali, neo diplomati e neo-laureati, servizi territoriali.

Formazione

Come funziona

Sol.Co. Verona organizza periodicamente corsi di formazione di aggiornamento o riqualificazione professionale in partnership con agenzie del territorio, enti pubblici ed altre realtà del privato sociale.

 

A chi si rivolge

Ogni percorso formativo si rivolge ad uno specifico target di persone: over 50 disoccupati, giovani, caregivers ecc.

Servizi Educativi

Come funziona

Sol.Co. Verona fin dal 1995 progetta, realizza e gestisce servizi educativi per minori: asili nido, ludoteche, centri diurni per minori, doposcuola, centri estivi ricreativi, servizi educativi territoriali, servizi di integrazione scolastica per disabili ecc.

La metodologia di intervento adottata, qualsiasi sia l’età dei minori mette al centro anche la famiglia, stipulando con i genitori un’alleanza educativa e sostenendoli nei momenti di maggior difficoltà.

 

A chi si rivolge

A bambini e bambine da 0 a 10 anni, a minori e ragazzi tra 11 e 14 anni, ad adolescenti tra 15 e 18 anni e alle loro famiglie.

Assistenza domiciliare

Come funziona

Il Servizio di Assistenza Domiciliare si prende cura di persone che si trovano in situazioni di parziale o totale non auto sufficienza, erogando servizi di carattere socio-sanitario con personale qualificato e formato in modo da garantire agli assistiti la possibilità di rimanere presso il proprio domicilio in condizioni di vita dignitose.

Il Servizio di Assistenza Domiciliare inoltre affianca la famiglia sostenendola e aiutandola nelle attività di cura, anche attraverso momenti formativi specifici e la creazione di gruppi di auto-mutuo aiuto.

 

A chi si rivolge

A persone anziane o disabili, parzialmente o completamente non auto-sufficienti e alle loro famiglie.

Servizi per le Persone

E’ più facile di quello che pensi: i servizi che cerchi adesso li acquisti online.

Scopri il Centro Servizi Welfare