SINERGIE DI CRESCITA

Il progetto SINERGIE DI CRESCITA ha l’obiettivo generale di effettuare interventi di animazione territoriale per favorire il recupero e il rafforzamento della comunità educante. In particolare per ogni area di intervento si identifica una specifica finalità:

  • AREA MINORI: favorire lo sviluppo e le abilità sociali e personali dei minori ed educarli all’apprendimento cooperativo;
  • AREA FAMIGLIE: offrire tempi e spazi idonei per la creazione di “comunità” (partecipazione, confronto, creazione di fiducia), in particolare sostenere le famiglie che vivono una condizione di fragilità e d’incapacità al sostegno dei propri famigliari disabili o anziani;
  • AREA COMUNITÀ: integrare risorse territoriali e favorirne la messa in rete con particolare attenzione alle persone maggiormente fragili (minori, anziani, disabilità adulta, ecc.);
  • AREA TERRITORIO: offrire opportunità di esperienze dirette e animazione sul territorio per aumentare la fruizione di risorse territoriali, culturali e ambientali.

Il progetto SINERGIE DI CRESCITA offre ai volontari l’opportunità di impegnarsi in azieni che coinvolgono l’intera comunità in un’ottica di sviluppo e sostegno reciproco: i minori, le persone in condizione di fragilità sociale, le famiglie e l’intero territorio.
Ogni area di intervento vedrà realizzate diverse attività che concorreranno al raggiungimento dell’obiettivo generale, in particolare:

  • interventi nell’AREA MINORI al fine di favorire lo sviluppo di abilità personali e sociali e il miglioramento della propensione a cooperare: laboratori e attività strutturate, doposcuola e supporto allo studio, tutoring e gruppi di supporto;
  • attività nell’AREA FAMIGLIE per migliorare le capacità genitoriali e creare un patto educante, aumentare la partecipazione delle famiglie alle attività socializzanti e inclusive: colloqui, sportello genitori, gruppi di auto mutuo aiuto, corsi di formazione, serate a tema, laboratori, feste, gite e soggiorni, visite domiciliari, ecc.;
  • attività nell’AREA COMUNITÀ per aumentare le attività aperte alla cittadinanza, creare reti territoriali e diffondere la cultura della solidarietà: attività aperte alla comunità e di scambio intergenerazionale e interculturale, realizzazione di percorsi di scambio tra realtà associative e scolastiche, eventi pubblici, convegni, iniziative di comunicazione sociale;
  • attività nell’AREA TERRITORIO per valorizzare le risorse locali e aumentare la consapevolezza delle opportunità esistenti tra la popolazione: gite e uscite sul territorio, laboratori per scoprire le risorse culturali e naturali.

Il progetto Sinergie di crescita, prevede l’inserimento di n° 4 giovani volontari tra i 18-28 anni, all’interno di 4 Sedi di Attuazione Progetto.

Il progetto ha la durata di 12 mesi e prevede lo svolgimento di 20 ore di servizio settimanali.

  • Un attestato di servizio valido ai fini curricolari
  • Formazione gratuita
  • Nuove conoscenze
  • L’inserimento in un network di contatti e conoscenze
  • € 304,16 al mese

Con la D.G.R. n. 1026 del 17 luglio 2018 la Regione Veneto ha indetto il Bando per a selezione dei volontari del Servizio Civile Regionale.

É possibile presentare la propria candidature entro e non oltre le ore 14.00 del 17 settembre 2018.

QUI potete trovare maggiori ulteriori informazioni sul progetto e scaricare i MODULI necessari per presentare la domanda (allegati C e D).

Per candidarsi i volontari dovranno inviare una mail a serviziocivile@solcoverona.it, oppure utilizzare l’apposito FORM, allegando alla propria candidatura i seguenti documenti:

  • Curriculum Vitae
  • Allegato C – compilato e firmato
  • Allegato D – compilato e firmato
  • Fotocopia di documento di identità

Le Sedi di Attuazione Progetto

Cooperativa MONTEVERDE

Con sede a Badia Calavena, la cooperativa Monteverde, ha più di 30 anni di storia.

Da sempre impegnate in servizi per le persone con disabilità, negli ultimi anni ha aperto servizi dedicati anche ai minori, in particolare attività di doposcuola e la realizzazione di progetti sperimentali con le scuole.

Il volontario verrà coinvolto nelle attività di:

  • Centri Diurni per persone disabili: affiancherà l’equipe educativa nella realizzazione di attività di assistenza, socio-educative e laboratoriali, volte al miglioramento delle autonomie personali e sociali.
  • Doposcuola per i minori: verrà inserito come supporto in equipe in particolare per la realizzazione di attività ludico-ricreative e di socializzazione, oltre che nello svolgimento compiti.

Coop. CPL SERVIZI

La cooperativa ha sede a San Bonifacio (VR) e dal 1976 sostiene le persone con disabilità promuovendo l’acquisizione di competenze e autonomie.

Nata inizialmente con un CEOD e un Laboratorio occupazionale, oggi si è arricchita di una Comunità Alloggio, diversi servizi di Doposcuola e, dal 2003, gestisce insieme al Consorzio Sol.Co. Verona, l’Asilo Nido “Il Sorriso” di Montebello Vicentino (VI).

All’interno della coop. CPL SERVIZI il volontario verrà coinvolto in:

  • attività educative  per minori presso l’Asilo Nido e i Doposcuola;
  • attività educative e socio-assistenziali per persone con disabilità, presso il CEOD e la Comunità Alloggio.

Coop. SPAZIO APERTO

Nata nel 1993, con sede a Bussolengo (VR), la cooperativa SPAZIO APERTO conta oggi più di 200 soci ed è attiva in svariati settori:

  • Minori – asili nido, micronidi, centri estivi, appoggi educativi, centri aperti, doposcuola e centri aggregativi.
  • Centri residenziali e diurni – centri per non auto sufficienti, Gruppi Appartamento per psichiatrici, svantaggiati sociali e donne, Centri diurni per psichiatrici, anziani e disabili.
  • Servizi Socio-Educativo Specialistici – servizio di logopedia, educativo e assistenti sociali.
  • Servizi di Welfare a privati.
  • Servizi domiciliari per persone anziane.
  • Benessere e Sanità – poliambulatori non medici e servizi convenzionati.

Presso la coop SPAZIO APERTO il volontario svolgerà la propria attività presso i servizi afferenti all’AREA MINORI, in particolare presso i servizi per la prima infanzia (0-3 anni), gestiti dalla cooperativa.

Coop. GRADIENTE

La cooperativa SAN MARCO SERVIZI-AGIRE ha cambiato nome diventando cooperativa GRADIENTE giugno 2018.

Nata dalla fusione di due realtà ben distinte, la cooperativa SAN MARCO SERVIZI e la cooperativa AGIRE, con il nuovo nome di GRADIENTE vuole esprimere il concetto di fusione armoniosa. La sfumatura diventa quindi un elemento caratterizzante della cooperativa, capace di coniugare le diverse anime e i diversi settori che la caratterizzano.

La cooperativa svolge le proprie attività in diversi settori:

  • Infanzia e Minori – asili nido, ludoteche, centri estivi, doposcuola, centri aperti e centri diurni per minori.
  • Disabilità – Centro Diurno per disabili e servizio di Consulenza Psicologica.
  • Anziani – Servizi domiciliari
  • Cultura – Informagiovani e biblioteche.

Il volontario verrà inserito nelle attività per minori, in particolare nei servizi di Doposcuola, Centro d’Incontro, Centro Aperto e Centri Estivi.

Invia la tua candidatura per il Servizio Civile Regionale

Entro le ore 14.00 del 17 settembre 2018

Invia